L’esperienza di accoglienza non può e non deve essere sostenuta nella solitudine della singola famiglia.

Per questo motivo l’Associazione Venite alla Festa, le associazioni partner insieme alla Cooperativa Eortè hanno dato vita, sul territorio di riferimento, alla realtà delle Reti di famiglie quale forma ed espressione di cittadinanza attiva protagonista della vita sociale, capace di esprimere e sostenere la cultura dell’accoglienza.

Il progetto sviluppa la realtà della rete quale forma di sussidiarietà orizzontale che si esprime attraverso il confronto, il “sentirsi accolti”, il “poter condividere esperienze positive e fatiche”.

Nel progetto tutte le famiglie mettono in gioco le proprie specifiche competenze educative e relazionali che derivano dall’esperienza e dalla formazione di ciascuna di esse.

La rete vuole quindi essere una proposta di esperienza di gruppo, oltre che di servizio, basata sulla condivisione delle scelte di solidarietà: un gruppo, quindi, di persone e famiglie capaci di porsi in atteggiamenti di aiuto e di ascolto sia reciprocamente tra di loro che verso l’esterno.

Uno degli elementi significativi è la stimolante esperienza di intreccio tra operatori e famiglie, che insieme lavorano con i medesimi obiettivi. Essa oltre a dimostrarsi uno dei punti di forza del modello operativo di queste reti, ha offerto la possibilità di sperimentare l'attuazione di una nuova professionalità sociale in grado di collaborare con le risorse informali, oltretutto valorizzandole.

bimba terre argine

bimbo dist ceramico

Info e Contatti

Cell. 3406794288

Mail: info@retidifamiglie.it

con il finanziamento della
Logo regione

Logo Ministero LavoroPoliticheSociali 1218finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali
di cui agli artt. 72 e 73 del D. Lgs. n. 117/2017, anni 2019-20

Privacy Policy